Noi due, che al binario ci diciamo addio

Ci sono delle cose vanno fatte.

E basta.

Anche se non sono giuste.

Anche se fanno male di quel dolore assordante, anche se bruciano come sale su una ferita aperta, anche se fanno sanguinare dentro, dove nessuno può vedere.

Certe cose non vanno pensate.

Si fanno in fretta.

Salgono su, verso la superficie con spontaneità e naturalezza, come la cieca consapevolezza di aver trovato il vero amore.

Avete presente la sensazione? Che bella è?

Peccato che sia sbagliata quasi tutte le volte.

Certe cose sono splendide finché restano nel nostro mondo perfetto. Quello in cui non esiste niente altro che noi. Scevre da ogni contaminazione e corruzione esterna. Cose che annichiliscono a contatto con la realtà.

Marciscono e muoiono.

Lasciano solo una piccola scia che non placa, bensì tormenta i nostri ricordi.

Perché li mantiene vivi.

(Questa è la risposta che cercavi. E non è la più bella, né la più giusta. Sicuramente, come da tua espressa richiesta, è quella  più vera. Ma non temere. Sai quel che sei. Lo sarai sempre, anche contro la mia volontà. 

Sei come la scritta che si imprime sul vetro appannato. Scompare quando il vetro si asciuga, ma non si cancella mica, basta alitarci sopra per ritrovarla ancora lì. Come se non fosse mai andata via. 

Smettila di fare domande sciocche.

Soffia sul mio cuore. Ci troverai il tuo nome).

Annunci

E’ meglio una canzone

Con la testa piena di pensieri densi, cinquecento articoli in canna e parole sulla punta delle dita che stentano ad uscire perchè sanno troppo di reazione quando invece non lo sono, canzoni che mi ingarbugliano lo stomaco, film scaricati che non posso vedere e una vita vera che mi sta uccidendo, tutto quello che posso lasciarvi stamattina è questa canzone che con la maglietta di Brontolo che indosso, ci sta da Dio.

Buon lunedì e buon ascolto

Cose sparse.

Svegliarsi a mezzogiorno.

Pranzetto di pesce. Gnammi.

Andare in macchina senza una meta ben precisa. Yeah.

Le Tod’s grigie di vernice sono meravigliose. (peccato il prezzo)

Votare alle primarie. E fare la fila. Una piccola speranza.

Ecco la storia di Pennac.

Doppietta di Nesta. Amore mio 🙂 Dopo tutto sei sempre il mio 13 fortunato :* :* :*

Divano e sms e infinity disattivata.

Ugly Betty che diventa Beauty Betty.

Lei che per farla così felice basta così poco. Una svista. 🙂

Il nuovo degli Weezer da reperire e ascoltare il prima possibile visto che arrivano sms da esperti super entusiasti.

Sidney Bristow Spacca. Anche su Twitter.

Kara Trace si magna Paige di Streghe a colazione, pranzo e cena. Sappilo (cit.)

Canzone bellissima da condividere.

Questa. Buon ascolto.