True Blood – Season 3

Vi sto per dare tre ottime ragioni per vedere True Blood. Si, so che ve ne avevo parlato già, qui ma vi prego di ascoltarmi ancora.

Questa è la prima ragione per non perdervi la 3×01 di questo serial tv.

Poi vi prego di non trascurare questo ulteriore motivo qui

e se ancora non vi ho convinti, vi prego di vagliare con attenzione questo motivo qui che mi pare di importanza vitale

Ok. Se siete sopravvissuti tutti ricordatevi di due cose ancora.

A me piacciono i mori.

La sigla spacca.

Annunci

Due cosette.

trueblood

Fatele per Tatina vostra che vi vuole più o meno tanto bene.

1) La seconda stagione di True Blood è finita alla grande. Niente taralucci e vino come lo scorso anno ma fuochi d’artificio. Vi racconta tutto Carola in una recensione perfetta ed esilarante che mi ha fatto ridere un botto. La trovate qui.

Enjoy.

2) L’ho ascoltata in radio stamattina ed è meravigliosa.

Non trovo altre parole. Meravigliosa e meravigliosa. Sto in fissa pesante aiutatemi 🙂

Damages Season Finale (e robetta varia)

No tranqui nessuna recensione 🙂

Quelle le trovate su www.ifighi.net (andate a sbirciare True Blood se non lo avete ancora fatto! Filare!) e a pieno ritmo a settembre/ottobre con la Grande Ripresa 🙂

Era solo per dire che ho finito anche la seconda serie di Damages e ovviamente sono a bocca aperta!

Comunque rettifico il “guardatelo tutti”.

Ci vuole intelligenza, attenzione, intuito e spirito di osservazione per goderselo fino in fondo. Alzi la mano chi in questo momento ha pensato “e tu allora cosa lo guardi a fare?”.

Comunque alla fine della puntata c’è una canzone di Jam.

Come tutti voi sapete non il mio genere ma sta canzone mi piace e ci sta tutta in quel momento 🙂

Buon ascolto.

(devo assolutamente trovare un libro da leggere!Ieri ho finto Gabriella e vado avanti con Spoon River ma son già in astinenza da romanzo. Quasi quasi mi pappo un bel classicone cosa che non faccio da Germinal.  Quasi un mese. Troppo!

Quindi direi, andata per “I misteri di Parigi”.

Amo i francesi. Ma solo quando scrivono classici 🙂

Baci a tutti vi voglio bene (se la cosa è reciproca).

Non si vive di solo Twilight …

… ma anche di True Blood, che ricomincia stasera in USA, riportandoci nelle atmosfere sudicie, seducenti e sensuali di una New Orleans del futuro in cui i vampiri vivono mescolati agli umani e si sfamano di sangue sintetico.

Quasi tutti, almeno.

Dopo il cliffangher con cui la Season One si è chiusa, qui trovate un assaggio della seconda.

Buon appetito.