27.05.2010

E’ domani.

Segnatevelo.

Esce Spinoza – Un libro serissimo

Edito da Aliberti Editore

Prefazione di Marco Travaglio.

12 euro spesi benissimo.

Un’ottima cura contro la depressione post Lost.

In fondo c’è anche la mia bellissima minibiografia.

Non è stato possibile fare ringraziamenti personalizzati e comunque non sono tipa da fare mere liste di nomi che non servono ad un cazzo.

Però se mi mandate una foto con il libro in mano vi ringrazierò. Tantissimo.

15 minuti

Avevo perso le speranze.

Ed invece no. Finalmente sono arrivati. Grazie a lui

Eh già.

Perchè il 15 Maggio ho avuto la fortuna e l’onore di partecipare insieme a (quasi) tutti gli altri alfieri alla presentazione di “Spinoza. Un libro serissimo”. Cioè “Il libro più sgradito al Governo. Dopo la Costituzione”.

Dal 27 Maggio lo troverete in tutte le librerie. Compratelo. Perchè un libro che fa ridere. Ma con intelligenza e arguzia.

Oltre duemila battute al vetriolo scritte da un sacco di gente che sapevo geniale e che scopro speciale.

E a cui sento il bisogno di dire “Grazie”.

Grazie per avermi portato all’ostensione più bella e dissacrante che una fanciulla potesse desiderare.

Innanzitutto grazie a Chiara.

Perchè quando le ho detto “ci iscriviamo al forum di Spinoza?” stava già scegliendo il nick.

E grazie a Lia. Perchè è una mamma speciale. Ed un’amica fantastica. E volerle bene è come annusare una margherita.

Finite le donne, finiti i ringraziamenti ad personam.

Grazie a tutti però.

Grazie per la vostra intelligenza tagliente, per la vostra sagacia, per la vostra spregiudicatezza verbale.

Grazie per le risate, le battute, le annozerate, grazie per le chat notturne, per Tetris, per Caino e Abele, grazie per le colazioni luculliane, per le sistemazioni notturne improvvisate per gli abbracci fortissimi e per per tutto e di tutto e di più. Grazie di pensare che io sia matta. Grazie perché a causa vostra non mi sento più poi così tanto anormale, o meglio. Mi sento in ottima compagnia,

Polonia! Sempre!

Dovrei ringraziarvi uno ad uno. Ma

(Ma soprattutto grazie a Alessandra che ha documentato i miei 15 minuti di fama. Ti ringrazia soprattutto la mia mamma)

(Grazie anche a L.C. che ha scritto la mia minibiografia dipingendomi perfettamente in tre minuti e 3 righe. Ti voglio bene baby. Un botto.)

Relax.

IMG_2824Amo questa foto perchè …

non c’è trucco e non c’è inganno

è bello stare sdraiati sull’erba e non volersi mettere le cuffie dell’ipod perchè preferisci sentire le bestemmie dei tuoi amici che giocano a calcetto

quando l’ho scattata ero felice

è una meraviglia lasciarsi asciugare l’acqua addosso dalla dolce brezza del tramonto

è straordinario essere stanchi di aver pedalato per tutta Marsala con in pancia un fiordilatte alla nutella e una granita

è una foto rubata e dunque la adoro

sembro così rilassata e dolce. Non la solita isterica. Vai a vedere che se sai prendermi sono davvero così?