Winter is here!

Ieri sera negli Stati Uniti è stata trasmessa la prima puntata di un serial tv che delle persone intelligenti come voi non dovrebbero perdersi per nulla al mondo.

Si tratta di “Game Of Thrones” un telefilm che deriva dall’immensa (e incompiuta) opera letteraria conosciuta in Italia come”Le cronache del Ghiaccio e del Fuoco”.


Vi ho ammorbato l’esistenza abbastanza descrivendovi minuziosamente (ma senza spoiler quindi leggete pure) la saga letteraria qui e quella televisiva qui  .

Adesso tutto quello che dovete fare è procurarvi la puntata che è stata trasmessa ieri sera negli States. Mettete in moto i cugini americani, fatevela portare a dorso di mulo o da un torrente cristallino.

Non importa.

Godetevela, voi che non sapete, a differenza mia, quello che succederà 🙂

E non dimenticate.

Winter is coming.

Game Of Thrones

Ne ho parlato dettagliatamente qui.

Ma adesso che vedo i frutti della mia fantasia farsi di carne ed ossa, adesso che i personaggi stanno diventando persone reali, adesso che il 17 Aprile si avvicina, non posso che emozionarmi tantissimo e sperare che il prossimo volume della saga esca quanto prima.

(Ovviamente e come tutti i sostenitori delle Cronache sparsi per il mondo, ogni notte prima di addormentarmi prego l’eterna salute del loro inventore. George mangia sano, fai sport e rilassati. Non ci mollare eh. Non così).

E adesso tutti zitti. Sognate.

Cose sparse #2

Stanotte ho scoperto un album fantastico 🙂

Loro sono i Music Go Music l’album si intitola “Expressions” e la cantante è una dea. Voce angelica e raffinatezza a pacchi. Comprate il disco, fatevelo portare dal torrente o a dorso di mulo, come preferite, insomma in qualche minchia modo ascoltatelo perchè davvero merita.

Devo ancora eleggere la mia canzone preferita ma l’ho ascoltato solo due volte e per ora mi piacciono tutte 🙂

Ah! Ieri ho finito la quarta stagione di How I Met Your Mother ed ho iniziato la quinta.

Ho dunque ufficialmente superato il più grande sponsor di questa serie che essendo un ragazzo paziente, riesce a far cumulare stagioni intere e a spararsele in un paio di giorni 🙂

L’allieva ha superato il maestro a suon di notti in bianco ma ne è valsa la pena. Se non lo avete ancora fatto, mettetelo tra le comedy da recuperare.

Oggi, infine, comprerò “I Fiumi della Guerra” sesto libro de “Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco” di George Raymond Richard Martin.

Più volte ho accennato alla bellezza di questa opera. Adesso è giunta l’ora di scriverci su un articolo serio per invogliare alla lettura anche coloro che odiano il fantasy. Perchè questa meraviglia viene spacciata per un’opera fantasy quando in realtà è completamente un’altra cosa.

Ne sono l’esempio vivente visto che odio il fantasy e amo questa saga più che mai.

Specialmente se siete amanti del Re la adorerete.

Comunque state tranquilli, il post serio non era questo. Quello arriverà a giorni.

Ok. Ho parlato delle tre cose che amo più al mondo. Musica, telefilm e libri.

Adesso non mi resta che lasciarvi una canzone e augurarvi una domenica pazzesca.

:*