Noi due, che al binario ci diciamo addio

Ci sono delle cose vanno fatte.

E basta.

Anche se non sono giuste.

Anche se fanno male di quel dolore assordante, anche se bruciano come sale su una ferita aperta, anche se fanno sanguinare dentro, dove nessuno può vedere.

Certe cose non vanno pensate.

Si fanno in fretta.

Salgono su, verso la superficie con spontaneità e naturalezza, come la cieca consapevolezza di aver trovato il vero amore.

Avete presente la sensazione? Che bella è?

Peccato che sia sbagliata quasi tutte le volte.

Certe cose sono splendide finché restano nel nostro mondo perfetto. Quello in cui non esiste niente altro che noi. Scevre da ogni contaminazione e corruzione esterna. Cose che annichiliscono a contatto con la realtà.

Marciscono e muoiono.

Lasciano solo una piccola scia che non placa, bensì tormenta i nostri ricordi.

Perché li mantiene vivi.

(Questa è la risposta che cercavi. E non è la più bella, né la più giusta. Sicuramente, come da tua espressa richiesta, è quella  più vera. Ma non temere. Sai quel che sei. Lo sarai sempre, anche contro la mia volontà. 

Sei come la scritta che si imprime sul vetro appannato. Scompare quando il vetro si asciuga, ma non si cancella mica, basta alitarci sopra per ritrovarla ancora lì. Come se non fosse mai andata via. 

Smettila di fare domande sciocche.

Soffia sul mio cuore. Ci troverai il tuo nome).

2 pensieri su “Noi due, che al binario ci diciamo addio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...