Letters

Facebook è un social network infame perché una poveraccia romantica come me non può assolutamente mandare un pm per caso e ritrovarsi scaraventati addosso con inaudita violenza, incantevoli messaggi di posta vecchi di anni e anni che non fanno altro che ricordarle la sua stupidità/bipolarismo/follia/maquantocazzoeravamobelli?

Ecco, ora ho la tristezza e non mi passerà più.

Però insomma, belli lo siamo ancora e come diceva un tizio sotto la pioggia “i tempi andati sono stati bei tempi, l’importante è averli vissuti”.

E un richiamino non fa mai male, aggiungo io.

(in onore dell’epoca ascoltatevi questa che fa sempre sussultare il cuore)

(c’erano altre cose scritte originariamente in questo post. Cose cattive dirette a persone cattive di più. Persone che hanno preso il mio cuore e ci hanno giocato a calcetto sul sintetico. Ma uno dei messaggi di cui sopra, scritto da una persona che invece, al contrario, ha sempre raccolto i miei pezzi (con brevi pause) diceva “ti adoro perché sei una persona meravigliosa che sa sempre come comportarsi”.

Facciamo che sia così nonostante tutto quello che è successo nel mezzo.

T

2 pensieri su “Letters

  1. Ragazza, sconosciuta, donna…
    son capitato qui perché ho trovato il link sul tuo profilo G+…
    Ho avuto un po’ di tempo libero per leggere qualcosa di quello che scrivi e ci ho travato dentro rabbia, delusione, forte introspezione, tristezza, fortezza, difesa…
    Ho dovuto smettere di leggerti e in fretta.
    I tornado emotivi che scrivi… spero si spengano presto dentro di te.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...