Run!

Non so chi, ma era sicuramente una persona saggia, disse che odiarsi è facile il dramma sta nel dimenticarsi.

Specialmente quando per sbaglio (?) ci si ritrova in scuse troppo difficili da pronunciare, in sguardi troppo lancinanti da sopportare, in una canzone che fa male ascoltare, in un mucchio di parole che tolgono il fiato perché sono state create per me e che  mi annegano di nostalgia.

Se permetti.

Così penso ai chiodi e alle rane e al tempo che fugge e alla pianta dei sogni e alle direzioni diverse e alle finestre insanguinate e ad un gattino e con la mente da qualche parte prenoto l’ennesimo volo ma sono stanca in fondo perché ho la consapevolezza che non potrò scappare per sempre.

Ma neanche tu.

T.

Un pensiero su “Run!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...