27 Gennaio (1945)

“Chi è felice farà felice anche gli altri, chi ha coraggio e fiducia non sarà mai sopraffatto dalla sventura”

(A.F.)

Lo ha scritto una bambina prigioniera di 12 anni

E conosco adulti liberi che continuano a non vivere per la paura.

A quella bambina è stata dedicata la canzone più bella del mondo.

A lei e ad altre cinquemilioninovecentonovantanovemila persone.

O giù di lì.

Non ce lo dimentichiamo.

(e tu levati quel disappunto dalla faccia. Sono retorica lo so. Shhh!)

3 pensieri su “27 Gennaio (1945)

  1. sai quando sei giù, sopraffatta da mille preoccupazioni e pensi solo “non ce la faccio, non ce la faccio, non arriverò da nessuna parte, entra acqua da tutte le parti!” Ecco, io oggi e da un po’ di giorni sono così, e avevo bisogno di leggere le parole di una bimba di 12 anni, che ha avuto molta più coraggio e fiducia di me. Ce la faccio.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...