Spatapapam

I miei amici Fabio e Lella si sentono un po’ emarginati e soli ultimamente perchè mancano di una cosa ormai essenziale per il progresso dell’umanità tutta.

Il blog.

Ma dove vai se il blog non ce l’hai?

Ti compri un paio di mutande nuove e vuoi farlo sapere a tutti? Apri un fashion blog.

Viaggi come un pazzo e vuoi che tutti ti lancino macumbe e ti  provochino un uragano a gennaio a Zanzibar? Apri un travel blog.

Pensi si essere un novello Leopardi, sei sempre depresso e canti alla luna? Apri un blog di poesia.

Vuoi lanciare frecciatine odiose al tizio che ti piace tanto e che esce con quella bionda insulsa con le gambe che le arrivano al mento, sì, ma che non sa nemmeno cosa sia un blog? Fagli sapere quanto sei felice con il figo intelligente, ricco e bello con cui stai uscendo tu.

Faglielo sapere dalle pagine del tuo blog, ovviamente.

Ora voi potrete obiettare che per tutto questo c’è il semprecaro Facebook.

E invece no.

Perchè su Facebook, le foto, gli status frecciatina, le canzonidedicanascostamanontroppo, gli sberleffi e le note  andranno perdute come le famosissime lacrime nella pioggia. Sul blog  invece rimane tutto, nero su bianco e se aggiungi tra le opzioni un bel tasto “search” ci metti anche un istante a trovarlo.

I blog sono belli perchè significano soprattutto una cosa: libertà di dire quello che ci pare, quando ci pare e come ci pare. Quelli che leggo assiduamente li trovate nel mio blogroll a destra ma oggi voglio evidenziarvene 4.

In rigoroso ordine alfabetico:

“Ci ho il bloggo esistenziale”

Pensate che me ne capitino di tutti i colori? Che io sia una pazza scatenata?  Una cazzona isterica ma in fondo meravigliosa? Soprattutto, vi piace il mio blog? Allora amerete questo qui. Riderete fino alle lacrime ve lo garantisco grazie alla Cocchi e alle sue mirabolanti disavventure. Eccezionalmente, adesso in diretta da Londra.

E c’è anche tanta bella musica che non guasta mai.

“Due ricche porzioni”

Abitate da soli? Siete single? Le buste di risotti liofilizzati e  i vasetti di sugo pronto sono i vostri migliori amici? La cucina sana non sapete nemmeno cosa sia? Mangiate velocemente davanti alla tv? Soprattutto, non sapete cucinare o non ne avete il tempo o la voglia? Questo è il vostro blog. Il suo proprietario è un martire che quotidianamente si immola per voi e assaggia tutto l’assaggiabile. A patto che sia racchiuso in una busta, un vasetto, una latta o una scatola. Imperdibile.

“L’angolo di Andrea”

Pensate che il vostro pessimo umore sia dovuto al famigerato Saturno contro? Che la luna influenzi le vostre giornate? Che il sole stravolga il vostro segno? Per voi la casa non è fatta solo di 4 mura, i gemelli non sono solo due persone uguali e i pesci non stanno nella boccia? Bene, siete capitati nel posto giusto e con la persona giusta. Che di astrologia ne sa perchè ne studia. E che ha il merito di avermi fatto leggere il primo oroscopo della mia vita. E che non vede l’ora di farmi il quadro astrale per dirmi che la mia sfiga finirà a gennaio e che entro breve incontrerò il principe non azzurro ma turchese con la quale vivrò felice e contenta tra un piatto volante e l’altro.

Non perdetevi i suoi oroscopi trisettimanali (più o meno).

“Quando si spara si spara, non si parla”

Vi piace il cinema? Le luci che si spengono, l’oscurità della sala, i trailer prima del film ed infine quel paio d’ore che sono un condensato di emozioni, risate, lacrime, orrore, spavento, amore, morte o oblio? Vorreste qualcuno con cui condividere le vostre sensazioni una volta concluso lo spettacolo? Se la risposta è sì, siete fortunati perchè avete trovato qualcuno che vuole condividere le sue con voi. Da un punto di vista  solitario e originale. Se non è una recensione quella che state cercando ma un condensato di sentimenti che traboccano trasformandosi in parole, se non volete sapere perchè la trottola gira ma vi emozionate quando passa il treno, se non cercate soluzioni e razionalità ma sensazioni che non hanno nè un nome nè una spiegazione, fermati e leggete.

In ogni caso, buon divertimento.

PS : Fabio e Lella sono due persone sagge. I pazzi siamo noi. E loro lo sanno ma ci vogliono bene lo stesso. Forse ci vogliono bene per questo.

T.

 

Annunci

2 pensieri su “Spatapapam

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...