Morti di Fame

Noi.

Perchè i parlamentari se la passano benissimo. E i ministri non ne parliamo.

Il Presidente del Consiglio guadagna otto milioni di euro più dell’anno scorso e compra terreni ad Antigua. Il cerchio si stringe e Hamameth è per i ladri della prima Repubblica. I delinquenti attuali preferiscono i Caraibi e francamente posso capirli. E ad Antigua ci sono banche con i controcazzi, dicheno.

Fini, Schifani e Bossi aumentano il proprio reddito: Gianfranco ha allargato la famiglia e Bossi ha un figlio all’università ora. Quindi investimenti a manetta. Mi pare giusto. Non sia mai che Renzo debba accontentarsi di una squallida università privata eh.

Di Pietro, Bersani e Casini invece guadagnano meno. Per non parlare di Bertolaso che è in caduta libera. Si sa, le SPA costano e le massaggiatrici pure. Non sono tutti al risparmio come Marrazzo.

La Carfagna diventa sempre più ricca. Un pompino pagato a peso d’oro. Pensate come ride al ricordo.

Quanto guadagnano Letta, LaRussa e il trio delle meraviglie CALDEROLI, BONDI e GASPARRI ve lo risparmio perchè davvero è inconcepibile. Considerando che in tre fanno il cervello di un cerebroleso catatonico, sbandierare ai 4 venti le loro dichiarazioni dei redditi metterebbe in serio pericolo la loro incolumità personale.

I più ricchi sono i senatori a vita e coloro che svolgono la professione di avvocati.

Ghedini e la Bongiorno sono entrambi sopra il milione ma non dimentichiamo che il primo tiene fuori dalla galera il principe dei ladri (con un grosso aiuto da parte del parlamento Italiano) e la seconda è riuscita a fare assolvere colui che nella gobba tiene nascosto un Molkesine gigante con sopra riportata passo passo la storia dell’Italia. E con una scritta a caratteri cubitali nell’ultima pagina ovvero “SI SONO STATO IO”.

Quindi umanamente li schifo ma professionalmente mi inchino.

Una colletta si rende necessaria per il povero Tremonti. Nemmeno 40.000,00 Euro. Che miseria. Un poveraccio sul serio. Speriamo che la Vodafone e compagnia organizzino le famose raccolte fondi che un euro per Giulio lo mando anche io. Ha smesso di fare l’avvocato Giulietto. L’anno scorso dichiarava 4 milioni e mezzo di euro. Io tornerei a studio a gambe levate.

Questi sono coloro che ci rappresentano gente. Coloro che decidono delle nostre vite. E del nostro futuro.

Una manica di ricchi pluripregiudicati, condannati corrotti e corruttori, furbetti e mafiosi, in ogni caso delinquenti che dormono negli hotel di lusso, viaggiano su aerei privati, mangiano nei migliori ristoranti senza pagare una lira grazie a rimborsi spese da capogiro, cifre con le quali una famiglia intera di quattro persone campa un mese o più.

Rimborsi spese che paghiamo noi. Per loro. E che sono assolutamente un extra rispetto ai guadagni di cui sopra.

Sarebbe già abbastanza ingiusto ed inconcepibile così.

Ma quando penso che questi tizi che portano a casa cifre incredibili non sono nemmeno lontanamente in grado di svolgere il loro compito e che sugli aerei di stato ci portano le escort il sangue mi ribolle e allora le macumbe e le parolacce di sprecano.

I loro guadagni stratosferici sono una sfacciataggine inaudita, uno schiaffo, uno sputo dritto in faccia alla povera gente, ai precari, alle famiglie che non riescono ad arrivare alla fine del mese, a coloro che muoiono sul posto di lavoro e a quelli che un posto di lavoro non ce l’hanno più. E che ben presto imbracceranno una falce perchè davvero non ce la fanno più.

Annunci

2 pensieri su “Morti di Fame

  1. Hmm più che altro Tremonti solo come parlamentare e ministro guadagnerebbe 150’000 euro l’anno, per cui significa che quei 40’000 sono così pochi perché detrae delle spese dal suo reddito.

    E come dice il mitico Jonathan Grass, una delle colonne di Scaricabile: “Non ha spese, che cosa detrae? Ha comprato una macchina per andare da casa sua al posto dove lo vengono a prendere con l’auto blu?”

    Ah, il prossimo ScaricaBile sarà uno speciale, e credo che ti garberà assai…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...