:)

Ho un post sui buoni propositi in canna.

Uno sull’impossibilità del cambiare (ovvero del nascere stupide e moririci, Evelina tranqui, sto lavorando per te).

Poi vorrei anche raccontarvi di quanto è stato bello e figo conoscere LaCocchi.

Ma mi si spacca la testa. Quindi niente resoconti dettagliati, aneddoti divertenti e saggezza a palate.

Vi beccate la poesia che sto leggendo e la canzone che sto ascoltando.

E vogliatemi bene lo stesso. Un po’.

E fatemi un piacere. Pensate a quello che minchia dite prima di dirlo. Le parole sono macigni eh.

Il più bello dei mari
è quello che non navigammo.
Il più bello dei nostri figli
non è ancora cresciuto.
I più belli dei nostri giorni
non li abbiamo ancora vissuti.
E quello
che vorrei dirti di più bello
non te l’ho ancora detto.

(N. H.)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...