Il chiodo.

Avete presente quei giorni un pò così.

In cui ti svegli con una cosa in testa. Un pensiero, una canzone, una persona che non vanno via più.

Mi aprirei il cranio e mi strapperei via il pensiero a mani nude se potessi. Ma non posso. Non voglio forse. La nostalgia è come la marea. A volte copre tutto, ti inonda e non puoi che abbandonarti ad essa. Inerme. Perchè combatterla non serve. Non puoi ricacciare indietro il pensiero che ti spunta nella testa. L’immagine. L’antico sorriso. Il suono, il profumo, le parole. La musica.

Non provarci nemmeno. Scommettiamo che tanto, alla fine, ti ritrovi a sorridere?

Stamattina ho questa canzone che mi frulla per la testa.

Buon Lunedì a tutti miei cari :*

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...