Chiamatemi riformista.

Io sono una di quei cittadini che secondo Silvio chiede una riforma della giustizia.

E tengo a puntualizzare che una riforma della giustizia non è necessaria. E’ vitale.

Prima che mi mettiate ai ceppi preciso che una legge come quella sulla prescrizione breve sarebbe la legge ad personam più scandalosa che si sia mai vista sulla faccia della terra.

Ma cosa vi aspettavate? Dopo a Cerami, la Cirielli, il lodo Schifani e il lodo Alfano pensavate che avrebbero gettato la spugna?

Certo che no! Stavolta si tenta con la legge ammazza processi. L’unica in grado di salvare il Presidente del Consiglio dall’inferno del processo Mills che lo ricordo, passerà alla storia per essere l’unico caso al mondo di corruzione andata a buon fine senza che ci sia un corruttore.

E’ quasi magia, Silvio.

Leggete questo articolo. Se riuscirete a superare il disgusto lo troverete quasi divertente.

Concludendo, cito  la Finocchiaro che ieri sera a Ballarò ha dichiarato

“Bisogna accorciare i processi. Non accorciare la prescrizione dei reati”.

E questo è sacrosanto. E a garanzia di tutti. Specialmente degli imputati innocenti.

Che nel caso di specie, evidentemente, non esistono.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...