Harry Potter e il Principe Mezzosangue.

harrypotter

ATTENZIONE. CONTIENE SPOILER SUL FILM NON SUL PROSIEGUO DELLA STORIA!

Finalmente ce l’ho fatta.

Sono andata al cinema priva di ogni aspettativa, visto che questo film è tratto dal libro più bello e meglio scritto della saga quindi aspettarsi meraviglie era assolutamente proibito.

Invece, e a differenza di molti cultori, non sono affatto delusa.

Lo spirito del libro non viene tradito assolutamente. Come ogni film è molto frettoloso ma ci sono un paio di scene davvero meravigliose (su tutte la corsa in mezzo al campo di grano alla “Tana” e la partita di quidditch) e una fotografia eccellente. Non mancano i momenti di ilarità, grazie ad un  Ron stratosferico, e momenti inquitanti grazie ad un Draco in gran spolvero e ad una Bellatrix stratosferica.

Certo, ci sono delle differenze molto importanti e che soprattutto potevano essere evitate con estrema facilità.

Scene che renderanno il prossimo film molto più scontato e telefonato.

Le più importanti:

Dettagli tralasciati e spiegazioni non date soprattutto in materia di Horcrux. Grosso sbaglio!

Il passato di Piton ed il suo essere “il principe mezzosangue” a mio avviso fondamentale e soprattutto realizzato meravigliosamente nel libro, liquidato nel film con una mezza parola. Molto si scopre su Severus nel libro. Nel film non trapela nulla.

Lo stesso dicasi per il passato di Tom Riddle: dettagli importanti sono stati tralasciati bellamente. Passaggi che avrebbero spiegato meglio la complessa personalità di Voldemort. Un peccato.

Nel film Harry assiste impotente alla morte di Silente. Non interviene. Si tratta di una cavolata che stravolge assolutamente la personalità del maghetto, descritto come ribelle e fancazzista ma incredibilmente coraggioso. Harry si sarebbe fatto ammazzare ma sarebbe intervenuto. Nel libro ciò non accade perchè Silente, conoscendo Harry e i suoi slanci, gli scaglia addosso un Pietrificus Totalus proprio per renderlo inerme.

Ci sono poi banalità che disturbano una precisina come me: nel film non si vede il solenne funerale di Silente. Se lo meritava tutto. Il grande mago inoltre, viene seppellito senza la sua bacchetta. Inammissibile. E non viene sottolineato il meraviglioso volo di Fanny, che abbandona il castello dopo la morte di Silente. Il film si concude con i tre protagonisti che guardano un uccello volare. Non è un gabbiano. E la fenice di Silente , Fanny appunto, che con un canto straziante se ne va da Hogwarts.

Molte lamentele ho sentito, per le  rimarcatevicissitudini sentimentali dei protagonisti.  Io non ne sono stata minimanete disturbata.

Nel libro sono realizzate in maniera meravigliosa: la storia d’amore tra Ginny ed Harry e perfetta nonostante io odii la rossa Weasley e shipperi Harry ed Hermione da sempre e per sempre.

Nel film il tutto viene enfatizzato e reso anche parecchio divertente. Melo aspettavo ed è anche ovvio.

Si tratta di adolescenti che vivono in un collegio. Insieme. In contatto perenne. Teen agers con l’ormone in fiamme ed in grado di fare cose fantastiche.

Diciamocelo: se Hogwarts fosse realtà sarebbe un porcaio. Ci sarebbero orge in ogni Casa. Sveltine consumate sotto i mantelli dell’invisibilità. La Stanza delle Necessità usata per un solo e unico scopo. Qui la utilizzano per studiare di nascosto! Sono anche troppo nerd! Anche in questo campo comunque ci sono differenze fondamentali con il libro. Alla fine dello stesso, Harry sconvolto e ormai definitivamente rassegnato al suo ruolo di Prescelto, lascia definitivamente Ginny con un ragionamento degno di lode. Nel film, tutto tace.

Alla fine del libro ho sofferto grandemente e ho fatto mille congetture. Mille.

Piton è davvero un traditore? Silente è davvero morto o ha racchiuso la sua anima in un horcrux rendendosi immortale?Se l’ha fatto chi avrebbe ucciso?

Sono interrogativi che il film non mi suscita. E non perchè conosco già le risposte attraverso il settimo libro.

Mi piacerebbe invece molto, conoscere le vostre soluzioni. Ovviamente non barate! Se avete letto i libri non vale!

Ovviamente l’invito è rivolto alla categoria din pazzi che “eviscerano”.

Perchè sì! Io lo faccio anche con Harry Potter!

(Cose che mi hanno fatto ridere perchè sono idiota)

1) Spiegati come la fighissima mulattina dell’inizio possa cagare uno come Harry anche solo di striscio! E spiegatemi come un miracolato come lui, accetti di recarsi con Silente!Ma quando gli ricapita un occasione così?

2) Ron guarda la luna vittima di un incantesimo. Volto estasiato in primo piano. Io e la mia amica in coro “ma qualcuno gli sta facendo un p******????”

Buahahahahahah 😀

Annunci

8 pensieri su “Harry Potter e il Principe Mezzosangue.

  1. A me non è piaciuto, son d’accordo sul fatto che è il libro più bello, l’ho visto con persone che non l’avevan letto e ci son rimaste un pò deluse perchè…. non succede nulla!

    E’ un film di preparazione all’ultimo capitolo….solo senza la battaglia del fosso di Helm che lo avrebbe reso epico (per fare una citazione ultra nerd).

    Secondo me il film peggiore dei 6.
    E Jinny è una cozza allucinante.

  2. Succede poco perchè il libro è soprattutto di introspezione e approfondimento dei personaggi.
    Cosa che è stata fatta molto poco nel film. Errore evitabile per questo fastidioso 😀

  3. Amora, il funerale, e suppongo anche il discorso di Harry a Sinny, sara’ l’inizio del prossimo film per cui non hanno seppellito Silente senza baccheta… Non l’hanno proprio seppellito 😉
    Tu, come me, punti il dito su tante (troppe) omissioni…ma allora come fai a dire di non essere delusa? Se l’intento era quello di vedere un teen drama divertente tra maghi e’ un film riuscitissimo, ma Harry Potter e Il Principe Mezzosangue e’ tutt’altra cosa eh?
    Ultima cosa… La fotografia… Io non l’ho trovata cosi’ buona come tu dici, anzi. Hanno dato al film un’atmosfera divertente e leggera e una fotografia da tragedia greca, le due cose cozzano troppo. Senza contare che la scena della grotta (che altro non e’ che un Ctrl+C – Ctrl+V di Gandalf nella grotta di Moria contro il ballrog) era troppo buia e confusionaria, gli inferi non si sono visti per niente 😦
    Altro che gli spaventosi dissennatori! Quelli si’ che erano fatti con i controcazzi!

  4. Non sono delusa perchè è quello che mi aspettavo. Nè più nè meno.
    Mi aspettavo un film monco in fondo perchè rendere un’opera buia e tormentata come il principe mezzosangue al meglio era impossibile. Soprattutto perchè, aihmè, i film sono e rimangono per ragazzini. Bambini! Una famiglia era seduta dietro di me. Il piccolino aveva 6 anni credo. Si è spaventato tanto e son dovuti andare via (il fratello di 10/12 anni ha infilato una sequela di madonne e dii mai sentita :D)

  5. immagino anche io che il funerale sia spostato al prox film sennò non ha senso…

    concordo su tutto tutto. In realtà nemmeno a me è dispiaciuto il film anche se tralascia molte cose di cui tuhai parlato ma sempre un adattamento eh:)

  6. Mari, secondo me Harry Potter ha smesso definitivamente di essere un film da bambini dal calice di fuoco, cosi’ come i libri hanno smesso di esserlo proprio da quell’episodio. Gia’ nel prigioniero di azkaban si iniziava a crescere, ma dal quarto in poi con sacrifici col sangue e arti mozzati non si puo’ piu’ definire da bambini.
    E questo non lo era affatto e non voleva esserlo. Voleva essere un teen drama invece che essere, come doveva, la storia di Voldemort. Non potevi aspettarti questo dai… Non ci credo!

  7. Il libro non è più da bimbi quando entrano in campo i dissennatori.
    Il film non smetterà mai di esserlo! Anche la materia teen drama è stata affrontata in maniera piuttosto blanda. Si, ci sono occhi languidi e bacini … nel libro era tutto più esplicito. E Ginny la cozza aveva più maschi che capelli 🙂
    Che poi non ci ho visto tutto questo teen drama sinceramente: mi aspettavo una storia tronca. Infatti le due storie centrali(il principe e voldemort) sono state accantonate. Ma non per fare spazio ai baci. Credo che sia stata fatta questa scelta per rendere il film più semplice. Tutto qua.

  8. Pingback: Celebritylife.org

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...