Terremotati, cornuti e mazziati.

yeswecamp

Non ce ne voglia Obama.

Tutto il mondo lo ama questo ragazzone affascinante e “abbronzato”.

L’iniziativa promossa dai comitati cittadini di l’Aquila non è rivolta a lui. Non è contro di lui. Ma contro chi ha voluto spostare questo G8 in una città distrutta aumentando i disagi di una popolazione già provata dal dolore e dalla morte. Gente che vive sotto le tende. Gente che non sa se e quando riavrà una casa.Gente esasperata che voleva e doveva fare a meno di questa enorme soap opera. Di questo minestrone mediatico.

YES WE CAMP è una scritta enorme comparsa sulla collina di Roio dell’Aquila realizzata con grandi lettere in plastica e visibile da ovunque.

Una scritta che i Grandi della Terra vedranno e non potranno ignorare.

(prima delle Chiese costruite le case. Infami)

Annunci

Un pensiero su “Terremotati, cornuti e mazziati.

  1. Pingback: Terremotati, cornuti e mazziati #2 « Marissa1331 – Smetto quando voglio -

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...