Made in Bo. Ma vale per tutto.

Ci sono certe cose che ti fanno tornare indietro e rivivere attimi che pensavi di aver chiuso nella cassettina dei ricordi.
Quella cassetta di cui pensi sempre di aver buttato via la chiave.

Un profumo, una cartolina scolorita, la lettera in fondo al cassetto, la dedica sul diario, la foto rubata di un ragazzo che lava bicchieri in un locale pieno di bare e teschi, la birra alla tequila e i chupitos al peperoncino, ciccolato che non si mangia e “porta il dessert. Non dolce eh!”, il sangue che gocciola dal dito e le testate al muro del bagno,  e l’alcol puro che mi brucia la gola e me la spella e mi fa svenire, io e Clo che cadiamo di testa sulla scala chiappe all’aria, la festa della mietitura e i passaggi scroccati a chiunque, la pasta bruciata e Benz in ritardo per cena, la bottiglia di wodka dell’ins in tre e le foto con Britney, Clo che ride sotto lo stendino e che rompe lo specchio, le corse folli per non perdere il posto in lista e Michol ubriaca alla festa degli ascolani, la mia testa nella fontana del nettuno e l’appuntamento alle torri, il mio outing duro e i fiumi di lacrime, il pronto soccorso in autobus e il pronto soccorso in autostop sulla macchina del pazzo, le scarrozzate nel carro funebre e un ragazzo che mi chiede di aiutarlo a comporre una canzone, e i video dei Lunapop e quel pianoforte a coda suonato a quattro mani. Poi suonato e basta. Poi senza suonare più. I quattro cantoni e le liti furibonde, tornare a casa a piedi e Via Stalingrado, e il teatro occupato e i mille concerti, ovunque in ogni luogo e sempre e cmq “ci vediamo alle Torri”.
Mi riportano all’inizio.

Questa canzone è così. Il video visto mille volte nella cucina piena di fumo e risate, quella volta che lo abbiamo registrato per rivederlo al verso giusto, la mattina latte e mille macine inzuppate, io e Michol che strilliamo “zitti zitti fateci sentire”, Marisa imbronciata perchè “solo a me interessano i Red Hot Chili Peppers, le risate interminabili e nome, cose città, la pasta TAMILAMI e il colpo alla ranocchia di pelouche che gracchiava e tutte in coro “risposta esatta”.
Minchia lacrimoni.
Perchè non ci sei più.
Perchè non torniamo all’inizio.
😦
(

Vorrei svegliarmi e scoprire che sono 10 anni fa.

Si fotta FB e internet e tutto. Voglio solo la mia bandiera del partito appesa al muro e tutto il tonno del mare nella credenza.

Più che mai oggi pomeriggio voglio essere riportata all’inizio e filtrare le cose che ho fatto. Forse le rifarei tutte. Ma credo di no.)

Come up to meet you,
Tell you I’m sorry,
You don’t know how lovely you aaaare.
I had to find you,
Tell you I need you,
Tell you I set you apaaart.
Tell me your secrets,
And ask me your questions,
Oh, let’s go back to the staaart.
Runnin’ in circles,
Comin’ up tails,
Heads on the science apaaart.
Nobody said it was easy,
It’s such a shame for us to paaart.
Nobody said it was easy,
No one ever said it would be this hard.
Oh, take me back to the staaart.

I was just guessing,
The numbers and figures,
Pulling the puzzles apaaart.
Questions of science,
Science and progress,
Do not speak as loud as my heaaart.
Tell me you love me,
Come back and haunt me,
Oh, when I rush to the staaart.
Runnin’ in circles,
Chasin’ tails,
Comin’ back as we aaare.
Nobody said it was easy,
Oh, it’s such a shame for us to paaart.
Nobody said it was easy,
No one ever said it would be so haaard.
I’m goin’ back to the start.

Annunci

4 pensieri su “Made in Bo. Ma vale per tutto.

  1. Ho dimenticato la cosa più importante.
    Domenica mattina, testa che si spacca, sconosciuti in salotto che ti chiedono se abiti lì o se eri anche te alla festa 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...