Santo Subito!

Domani è San Ranieri, amatissimo patrono di Pisa e come vuole la tradizione, la città verrà illuminata dal suggestivo chiarore di ottantamila lumini, ceri votivi collocati all’interno delle “biancherie” ovvero sagome di legno bianco che si affacciano dalle finestre dei palazzi dei lungarni.

Obbligatoriamente.

Perchè esporre i lumini alla finestra non è una possibilità ma un’imposizione e sgarrare costa  dai 200 ai 500 euro. O almeno è quello che prevede un’ordinanza del Sindaco Marco Filippeschi che applica alla lettera una norma contenuta nel beneamato Pacchetto Sicurezza (lo stesso che legittima le Ronde Nere, per intenderci).

Oh come vorrei potervi dire che suddetto sindaco sia della lega, come la brillante mente ispiratrice della democraticissima norma.

Vorrei ma non posso visto che Filippeschi è del Pd, e sta imponendo ai propri cittadini ed elettori, di festeggiare un Santo.

Di celebrarlo.

Alla faccia della libertà di manifestazione del pensiero, del principio di laicità dello stato e blablabla.

Per quest’anno sarà ancora tutto a spese del Comune. Dal prossimo  gli obbligatori lumini e biancherie saranno a carico dei Pisani. Laici o cattolici o buddisti o musulmani.

Spero che il Presidente del Consiglio lo venga a sapere.

Così non potrà più chiamare “comunisti” i tizi dell’opposizione. Facendomi un piacere personale.

Sigghe 😦

Qui l’articolo completo.

Annunci

Un pensiero su “Santo Subito!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...