VERGOGNA.

«Maroni dovrebbe fare quel che feci io quand’ero ministro dell’Interni (…). Gli universitari? Lasciarli fare. Ritirare le forze di polizia dalle strade e dalle università, infiltrare il movimento con agenti provocatori pronti a tutto, e lasciare che per una decina di giorni i manifestanti devastino i negozi, diano fuoco alle macchine e mettano a ferro e fuoco le città. Dopo di che, forti del consenso popolare, il suono delle sirene delle ambulanze dovrà sovrastare quello delle auto di polizia e carabinieri. Le forze dell’ordine dovrebbero massacrare i manifestanti senza pietà e mandarli tutti in ospedale. Non arrestarli, che tanto poi i magistrati li rimetterebbero subito in libertà, ma picchiarli a sangue e picchiare a sangue anche quei docenti che li fomentano. Non quelli anziani, certo, ma le maestre ragazzine sì».

Ps. Per amor di precisione: nella versione cartacea pubblicata dal Qn l’intervistato non dice «picchiarli a sangue», ma solo «picchiarli»; e non c’è nemmeno la parola «massacrarli». La versione sopra riportata è quella pubblicata da Dagospia. In pratica non cambia nulla ma le due versioni sono differenti e quindi precisare è d’obbligo.

Il testo virgolettato qui sopra non è stato pronunciato dal Ministro degli interni di un paese in cui vige uno stato di polizia.

Le aberranti parole tra virgolette le ha pronunciate un arzillo vecchietto che ancora oggi occupa uno scranno importante della politica italiana. Una persona che fa il senatore a vita e che quando ha perpetuato i crimini di cui pare vantarsi era addirittura ministro dell’interno.

E siccome il nostro è un paese civile questa persona è stata anche il supremo garante della Costituzione ovvero il Presidente della Repubblica.

Sono disgustata e non ho altre parole.

Ma anche si. Perché i Tg non ne parlano?

Vergogna.

Annunci

2 pensieri su “VERGOGNA.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...